BUON ANNO 2018

Buon Anno a chi quotidianamente ha offerto le proprie sofferenze per il prossimo, a chi ha accolto il proprio vicino con il suo sguardo, a chi ha sollevato con la sua mano la difficoltà di un proprio fratello, a chi ha confortato la tristezza con una parola, a chi ha teneramente abbracciato chi ne aveva bisogno.

L’augurio è di non lasciarsi scoraggiare dalle difficoltà e dalla stanchezza, ma di continuare a donare tempo, sorriso ed amore ai fratelli ed alle sorelle che ne hanno bisogno, affinché ciascuno di noi possa riconoscere nella persona sofferente la carne di Cristo. (dal discorso di Papa Francesco ai volontari Unitalsi)

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.