‘a Maronna c’accumpagna! Aprile 2016

Scarica il nuovo numero

Scarica il nuovo numero

AMORIS LAETITIA Esortazione Apostolica di Papa Francesco

ESORTAZIONE APOSTOLICA POSTSINODALE AMORIS LAETITIA DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI VESCOVI AI PRESBITERI E AI DIACONI ALLE PERSONE CONSACRATE AGLI SPOSI CRISTIANI E A TUTTI I FEDELI LAICI SULL’AMORE NELLA FAMIGLIA

Scarica il PDF

Scarica il PDF

CRESCERE INSIEME in video: le immagini del 12 Aprile

PELLEGRINAGGIO BAMBINI 2016

Guarda il video di presentazione

Riparte la stagione dei nostri pellegrinaggi con il treno speciale bambini della Sezione Campana. Anche quest’anno porteremo a Lourdes centinaia di bambini per fargli vivere un’esperienza di Gioia, Amore e Fede.

Parti con noi, iscriviti contattando la nostra segreteria dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00

Santa Pasqua

Gv 20,1-9

+ Dal Vangelo secondo Giovanni

Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro.


Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!».
Pietro allora uscì insieme all’altro discepolo e si recarono al sepolcro. Correvano insieme tutti e due, ma l’altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per primo al sepolcro. Si chinò, vide i teli posati là, ma non entrò.
Giunse intanto anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i teli posati là, e il sudario – che era stato sul suo capo – non posato là con i teli, ma avvolto in un luogo a parte.
Allora entrò anche l’altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e vide e credette. Infatti non avevano ancora compreso la Scrittura, che cioè egli doveva risorgere dai morti.